Mercato
Lingua
International
Usa

Lighting Management System

Si chiama LMS il sistema domotico di Targetti per il controllo della luce basato sulla tecnologia Bluetooth Low Energy (BLE) di Casambi. Basta scaricare una semplice app su dispositivo mobile per creare e gestire autonomamente il proprio impianto in modalità wireless.

Per maggiori informazioni consulta il catalogo Targetti nell’area download, naviga nella sezione di prodotto o consulta il sito Casambi.

LMS è il sistema domotico di Targetti per gestire in modalità wireless anche gli impianti di illuminazione più complessi. Pensato sia per il mercato consumer sia per quello professional, LMS è nato dall’unione tra la componentistica Casambi, azienda leader in soluzioni wireless di controllo della luce, e gli apparecchi di illuminazione Targetti.

APPLICAZIONE PER AMBIENTI iOS E ANDROID
Grazie alla semplicità intuitiva dell’applicazione sviluppata da Casambi per ambienti iOS e Android, LMS assicura l’operatività immediata dell’impianto. Basta un cellulare o un qualunque altro dispositivo mobile e chiunque potrà creare e gestire in autonomia la propria rete di illuminazione controllando ogni apparecchio, singolarmente oppure in gruppi, a seconda delle esigenze e delle funzioni richieste. La gestione attraverso pulsantiere standard è ugualmente garantita dall’utilizzo di specifici accessori.

MASSIMA SEMPLICITÀ D’USO
La facilità di programmazione e di utilizzo del sistema permette la completa gestione dell’impianto senza l’utilizzo di specifiche centraline o l’intervento di personale tecnico specializzato. L’applicazione riconosce e associa in automatico gli apparecchi Targetti installati nell’ambiente impiegando, per la comunicazione da e fra i vari apparecchi, il solo protocollo proprietario BLE (Bluetooth Low Energy di Casambi). Nessuna connessione Internet è quindi necessaria se non per le funzioni di sincronizzazione o di accesso remoto.

MESH SELF-HEALING NETWORK
LMS permette all’utente finale di generare reti adattive e multipunto: “adattive” perché ogni apparecchio può funzionare da ripetitore per gli altri adattandosi in automatico ai vari contesti per ottimizzare la propagazione dei segnali di controllo; “multipunto” perché si possono connettere fino a 127 apparecchi per rete, senza alcun limite, invece, per il numero di reti. Il risultato è la creazione di networks solidi, affidabili e vantaggiosi per la gestione dell’impianto, dei profili dei singoli apparecchi e dei diritti di accesso.
 

Per il funzionamento ottimale dell’impianto suggeriamo di osservare la sequenza di passaggi qui indicata.

  1. Scegliere gli apparecchi Targetti optando per il pacchetto Targetti Casambi Ready o per i componenti accessori Casambi.
  2. Installare gli apparecchi senza ulteriore passaggio di cavi.
  3. Scaricare la App Casambi per ambiente iOS o Android a seconda del dispositivo utilizzato.
  4. Attivare sul dispositivo la funzione Bluetooth.
  5. Accendere gli apparecchi installati.
  6. Avviare la App: gli apparecchi in funzione saranno rilevati automaticamente.
  7. Creare una o più reti a seconda delle caratteristiche dell’ambiente.
  8. Creare gruppi di apparecchi in base alle esigenze.
  9. Programmare scene e/o animazioni.
  10. Impostare il livello di condivisione della rete optando per una delle seguenti possibilità:
  • ​nessuna condivisione della rete
  • condivisione con i soli amministratori: accesso tramite password amministratore
  • condivisione con visitatori: la password, in questo caso, non consente la programmazione della rete
  • accesso aperto ma senza possibilità di intervenire sulla programmazione.

La sincronizzazione tra i diversi dispositivi è garantita dalla funzione Cloud.
 

Riportiamo di seguito le diverse funzioni del sistema che possono variare a seconda delle caratteristiche del prodotto e del grado di complessità dell’impianto.

  1. Creazione della rete. 
  2. On/Off degli apparecchi: tocca una/due volte l’icona relativa all’apparecchio.
  3. Dimmerazione: scorri a destra per aumentare la luce, a sinistra per diminuirla.
  4. Controllo temperatura colore: scorri in alto per tonalità più calde, in basso per tonalità più fredde.
  5. Controllo colore: tieni premuta l’icona dell’apparecchio per visualizzare le opzioni-colore.
  6. Creazione gruppi.
  7. Funzione Gallery: acquisire/caricare una foto o un render dell’ambiente per gestire gli apparecchi direttamente sull’immagine.
  8. Configurazione scene luminose.
  9. Configurazione animazioni (scena dinamica o sequenza di scene differenti).
  10. Funzione Timer: imposta tempi di dissolvenza tra scene ed animazioni, programma data e durata. 
  11. Geolocalizzazione: attivando questa funzione è possibile programmare accensioni e spegnimenti che possono essere automaticamente associati al sorgere e al tramonto del sole indipendentemente dal periodo dell’anno (orologio astronomico).
  12. Funzione Cloud: consente la condivisione di dispositivi diversi e l’accesso in remoto alla rete. Nell’accesso in remoto un dispositivo funziona da porta d’accesso mentre gli altri si connettono via Cloud. 
  13. Tecnologia iBeacon (solo per ambiente iOS): gli apparecchi equipaggiati con i moduli LMS offrono integrata la possibilità di interagire con applicazioni retail o museali basate sulla tecnologia iBeacon.
     

LMS di Targetti permette di controllare tutti gli apparecchi della collezione attraverso componenti integrate nel prodotto o accessori esterni. Il valore aggiunto è dato dall’ampia gamma di dispositivi a corredo, anche custom, sviluppati per rispondere con flessibilità anche alle più particolari esigenze di progettazione.

  1. Targetti Casambi Ready: Tecnologia Casambi integrata nell’apparecchio Targetti. Vedere pagine tecniche del presente catalogo. 
  2. Accessori Casambi: Apparecchio Targetti + accessori esterni Casambi. Vedere pagine tecniche del presente catalogo.
  3. My Casambi: Customer Service per soluzioni personalizzate: lms@targetti.com
     
Questo sito web fa uso di cookie tecnici anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per le informazioni sul loro funzionamento, disinstallarli dal tuo browser o negare il consenso ad alcuni cookie, leggi la policy dedicata . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies, nel rispetto degli artt. 122, comma 1 e 154, comma 1, lett. h), del Codice della privacy. Info